MONTEPRANDONE – Selma Hernandez Quintet, gli Avion Travel, Enrico Rava, Ambrogio Sparagna e L’Aura. Sono i protagonisti di “Jazz…e non solo”, la rassegna musicale che, a partire dall’8 luglio, vedrà protagonista Monteprandone.

Meri Cossignani, Consigliere delegato alla Cultura, Pier Mario Maravalle, dell’associazione “Piceno Eventi” e direttore artistico della manifestazione, Fernando Ciarrocchi, responsabile del Servizio Cultura del Comune di Monteprandone, hanno illustrato gli eventi in programma, che prevedono nomi di spicco di generi diversi della musica italiana.

«Questa seconda edizione della manifestazione – ha affermato Meri Cossignani – è stata fortemente voluta dall’amministrazione comunale di Monteprandone, dopo il successo dello scorso anno. Gli spettacoli saranno tutti gratuiti, al fine di dare la possibilità alla gente di avvicinarsi alla musica, che spesso è ritenuta a torto un settore d’elite». A differenza dello scorso anno, gli spettacoli di questa edizione saranno suddivisi tra il centro storico e il quartiere di Centobuchi, dove si esibiranno gli Avion Travel e il maestro Ambrogio Sparagna. «Abbiamo deciso di far esibire i due artisti maggiormente conosciuti a livello popolare nella nuova Piazza dell’Unita, che l’anno scorso era ancora in ristrutturazione – ha proseguito il Consigliere delegato alla cultura – quasi per una sorta di “risarcimento morale” nei confronti del quartiere che lo scorso anno è stato lasciato in disparte in quanto non aveva una sede per ospitare gli spettacoli»

La manifestazione prenderà il via l’8 luglio, presso il Parco della Conoscenza di Monteprandone, dove si esibiranno i Selma Hernandez Quintet. Il 12 luglio, sarà la volta degli Avion Travel a Centobuchi, mentre Enrico Rava accompagnato dai New Generation e Mario Negri) il 22 luglio si esibirà in piazza dell’Aquila. Il 7 agosto sarà la volta del maestro Ambrogio Sparagna in Piazza dell’Unità a Centobuchi, mentre l’ultimo spettacolo, che vedrà protagonista L’Aura, si terrà il 13 agosto presso il Boschetto di Monteprandone. Tutti i concerti avranno inizio alle 21,30.

«Ogni artista è stato scelto – ha sottolineato Pier Mario Maravalle – in quanto simbolo del genere musicale che interpreta. Ci sono però anche alcune novità: ad esempio Ambrogio Sparagna nel concerto che terrà qui a Monteprandone non eseguirà la sua caratteristica pizzica ma porterà sul palco un nuovo progetto musicale, mentre L’Aura sarà accompagnata nella sua esibizione da un quartetto d’archi»

Particolare attenzione è stata fatta anche nella scelta delle date, che sono tutte rigorosamente infrasettimanali. «Dato che nei fine settimana tutte le località limitrofe offrono numerosi eventi – ha concluso Meri Cossignani – abbiamo preferito organizzare i concerti di mercoledì o giovedì, per offrire ulteriori occasioni di svago e divertimento alla gente in serate che normalmente non prevedono manifestazioni di grande rilievo».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.249 volte, 1 oggi)