SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo la creazione del Centro Estivo per bambini, nato nell’ambito del progetto “Delfino” sulle pari opportunità promosso dalla Cescot, si utilizzerà il Fondo Sociale Europeo per istituire dei corsi gratuiti per la formazione di due figure professionali: la prima di istruttore sportivo (animatore di attività sportive e anche ludico motorie per disabili) e la seconda di ludotecario (responsabile della creazione di attività educative e ludiche per valorizzare il tempo libero dei bambini/ragazzi).

«Il bando è stata già pubblicato e rimarrà aperto fino al 9 luglio» ha affermato Elena Capriotti, direttore provinciale Cescot. «Il 13 luglio inizieranno le selezioni dei candidati che parteciperanno ai vari corsi».

Dopo la selezione effettuata attraverso una prova scritta – con domande di cultura generale – e una prova orale- con un semplice colloquio motivazionale – i corsi inizieranno il 16 luglio con il primo ciclo di teoria; seguirà una fase di “Project Work” nell’area del Beach Arena, dove i futuri animatori saranno a contatto con i bambini. Si effettuerà poi uno stage aziendale rientrando in aula nei mesi di settembre/ottobre: a novembre i candidati effettueranno l’esame per il rilascio dell’attestato di qualifica.

(nella sezione multimedia è possibile scaricare i due bandi di concorso)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 897 volte, 1 oggi)