GROTTAMMARE – Al bel canto che suggellerà nella memoria dei grottammaresi l’apertura del nuovo teatro comunale “delle Energie” con il concerto del baritono Andrea Concetti si unisce l’arte pittorica di Francesco Colella e Bruno Benatti: “Le vie del mare”, questo il titolo dell’opera che renderà unico e originale il foyer del Teatro comunale, coniugando i temi del mare e delle energie.

Un quadro imponente nelle dimensioni (5,9 metri x 2), che nell’intensità delle pennellate annuncia il messaggio forte che vuole comunicare, ispirato all’attualità: «Volevamo lasciare una testimonianza della realtà – spiega il l’artista grottammarese Colella – Il quadro documenta uno sbarco di clandestini come tanti di cui siamo testimoni in questi anni. Ci è sembrato perfetto per il Teatro delle Energie perché appunto volevamo puntare l’attenzione sull’energia di uomini e donne che sperano di costruire una nuova vita».
L’opera porta anche piccoli contributi di vari artisti che si sono avvicendati nello studio di Colella durante i tre mesi di intenso lavoro condiviso con il professor Bruno Benatti, modenese trapiantato a San Benedetto.
L’opera verrà presentata domani, venerdì 29 giugno, nell’ambito della cerimonia inaugurale che prevede il seguente programma:
ore 19.30 – taglio del nastro e saluto delle autorità
ore 20.15 – buffet inaugurale
ore 21.30 – concerto lirico del M° Andrea Concetti con la partecipazione di Maria Costanza Nocentini (soprano), Riccardo Botta (tenore), Giovanna Donadini (soprano). Presenta Enrico Stinchelli, conduttore radiofonico del programma “La barcaccia” di Radio Tre Rai.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.072 volte, 1 oggi)