SAN BENEDETTO DEL TRONTO – C’è fermento in questi giorni alla Joints. Nonostante la prossima stagione sia ancora lontana, registriamo alcune novità.
La prima: Andrea Reggiani per motivi di lavoro ha chiesto (e ottenuto) di essere “liberato”: sul coach anconetano si è subito gettata come un falco l’ambiziosa Miù J’Adore Marzocca del presidente Enzo Monachesi.
Reggiani lascia la Joints dopo quattro stagioni, nel corso delle quali ha ottenuto due salvezze e due qualificazioni ai play off. A Marzocca di certo l’ex Stamura avrà la possibilità di lottare per traguardi più ambiziosi.
Seconda novità: Tonino Valori potrebbe svestire i panni di presidente. La prossima settimana, dopo il consiglio d’amministrazione della società, ne sapremo di più.
Intanto il diretto interessato precisa: «Vorrei prendermi un anno sabbatico. Resterei sempre all’interno della società e sarebbe una soluzione temporanea: l’intento è quello di riposarmi un po’. E’ già dall’anno scorso che vorrei staccare la spina, ma non era stato possibile. Chi rivestirà la carica di presidente? Non lo so, lo deciderà il cda, come pure è ancora prematuro pensare al sostituto di Reggiani».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 616 volte, 1 oggi)