SAN BENEDETTO DEL TRONTO  – Svanisce proprio sul più bello il sogno della formazione Under 15 della Soltec Rugby Samb di mettere le mani sul Trofeo Abruzzo-Marche-Umbria.
I giovani rossoblu, domenica 24 giugno, al campo di Villa Sant’Angelo, si sono arresi alla Polisportiva L’Aquila 1936, squadra giovanile della blasonata società che milita in serie A e che in bacheca ha qualcosa come 4 scudetti.
San Benedetto era arrivata in finale dopo aver vinto, a punteggio pieno, il proprio girone. L’incontro, molto combattuto ed equilibrato, si è deciso solo nel finale, col successo degli aquilani per 34 a 7. Ai rossoblu, tuttavia, sono andati i complimenti per la bella prestazione, da parte degli avversari e dei numerosi tecnici e osservatori presenti.
Si è conclusa così, con un ultimo incontro di prestigio, la lunga stagione del Rugby Club Sambenedettese che ha visto le sue quattro squadre ai vertici della propria categoria e ha qualificato il settore giovanile della societa come il migliore in Abruzzo, Marche e Umbria. Una stagione di successi in sintesi, che conferma la bonta delle scelte operate dalla dirigenza della società del presidente Aleandro Fioroni.
Questa la formazione Under 15 che domenica è scesa in campo in Abruzzo:
Della Ventura, Zambianchi G., Ubaldi, Pignati, Faini, Curi, Ciccarelli, Capriotti, Fusco, Borici, Zambianchi A., Zenodocchio P., Fiorili, D’Angelo, Marini. In panchina: Ottavi, Del Zompo, Zenodocchio E., Castelletti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.893 volte, 1 oggi)