SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Saranno sette e non otto gli artisti e le opere protagoniste di Scultura Viva, il laboratorio internazionale promosso dall’associazione L’AltrArte in collaborazione con il Comune di San Benedetto che dal 23 al 30 giugno trasforma il molo Sud del porto in un museo a cielo aperto.
Uladzimir Pantsialeyeu, artista bielorusso previsto fra gli otto ospiti, ha avuto degli improvvisi problemi di salute che lo costringono a rimanere in patria per un’operazione. Nel fargli i nostri auguri di pronta guarigione, ricordiamo che per la prima volta la rassegna avrà sette partecipanti. Nelle sue undici edizioni, infatti, otto è sempre stato il numero fisso di partecipanti, con l’eccezione del 2001 quando gli artisti sono stati nove.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 417 volte, 1 oggi)