SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il consigliere di Forza Italia Bruno Gabrielli punta il dito contro una eventuale ulteriore proroga degli incarichi nello staff dell’Ambito Sociale 21.
«A pochi giorni dal termine della scadenza degli incarichi – finora assegnati dal sindaco con nomina diretta, ndr – non si hanno notizie di bandi di gara per il posto di Esperto in progettazione», sostiene Gabrielli.
In occasione di una mozione proposta da Gabrielli stesso e discussa nel 2006 in Consiglio comunale, il sindaco «prese l’impegno formale di provvedere all’assegnazione definitiva di tali incarichi mediante ricorso a un bando di gara».
Poi ci sono state delle proroghe a quelle assunzioni a tempo determinato, l’ultima delle quali dal 31 marzo al 30 giugno. Fra i professionisti in oggetto, va ricordato, c’è anche la figlia di un consigliere comunale di maggioranza.

«Per garantire una maggiore trasparenza – propone Gabrielli in una mozione che sarà discussa a luglio – dovranno essere accuratamente evitati nella formulazione del bando eventuali vantaggi per quei partecipanti che hanno già ricoperto mansioni all’interno della pubblica amministrazione senza essere risultati vincitori di alcun concorso».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 410 volte, 1 oggi)