SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Confidi e banche: nuove opportunità per le imprese” è il titolo del convegno che si è svolto venerdì 22 giugno 2007 all’Università Politecnica delle Marche, Facoltà di Economia “G.Fuà”. L’iniziativa, promossa dalla Camera di Commercio di Ascoli Piceno, l’Abi-Associazione Bancaria Italiana commissione regionale delle Marche e l’Università Politecnica delle Marche, Facoltà di Economia “G.Fuà” è stata un’ottima occasione di confronto per individuare i percorsi comuni e definire i cambiamenti del sistema mutualistico in Italia e nella nostra Regione grazie allo studio del professor Pietro Alessandrini, dell’Università Politecnica delle Marche, che ha illustrato nel corso del simposio come i Confidi, organismi di garanzia mutualistica, nati esclusivamente dall’associazione di piccoli imprenditori, siano diventati col tempo un gruppo eterogeneo per dimensione e per struttura societaria e strumenti necessari per sostenere una competizione economica sempre più crescente.

Infatti, proprio l’elevato grado di competitività dei mercati e i processi di aggregazione bancaria, pongono l’accento sulla necessaria evoluzione delle varie forme di mutuo bancario e sul profondo mutamento delle relazioni tra banche e imprese: la soluzione è, dunque, quella di superare le tradizionali difficoltà che si incontrano nel reperimento di fonti di finanziamento affidandosi maggiormente ai Confidi.

L’apertura dei lavori del convegno è stata curata dal presidente della Camera di Commercio di Ascoli Piceno, Enio Gibellieri, che ha affermato: «L’ABI e la Camera di Commercio sono tenute a dare il loro contributo per tentare di superare tutte le difficoltà nel reperimento di fondi per il settore imprenditoriale: questo intervento è necessario per far crescere il nostro territorio in maniera armonica».

Al suo intervento sono seguiti i saluti del vice sindaco di San Benedetto del Tronto Antimo Di Francesco, del presidente della Provincia di Ascoli Piceno Massimo Rossi, e del responsabile della sede di San Benedetto dell’Università Politecnica Gian Luca Gregori. Nel corso della tavola rotonda pomeridiana, dopo l’esposizione del tema da parte del prof. Alessandrini, si è tenuto un interessante dibattito moderato da Massimo Bianconi, presidente commissione regionale Abi Marche, che ha coinvolto tutti i rappresentanti del sistema associativo, dei Confidi locali e del sistema bancario che hanno partecipato all’incontro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 367 volte, 1 oggi)