SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il solito film verrebbe da dire: la Pattinatori Sambenedettesi primeggia in Italia e si prepara nel migliore dei modi per gli Europei che si terranno in luglio in Olanda e in Portogallo, ma soprattutto ai Mondiali colombiani di agosto.
In archivio gli ultimi appuntamenti della stagione a livello nazionale. E anche se manca l’ufficialità – dovrebbe arrivare a giorni, quando la Federazione avrà concluso di stilare la classifica della specialità di corsa su strada – possiamo già dire che il titolo italiano (comprende le categorie indoor e quella assoluto su corsa, quest’ultima a sua volta suddivisa in strada e pista) andrà al sodalizio di Romolo Bugari.
Già in saccoccia, dallo scorso febbraio, dopo le gare di Monza (cliccate QUI), il titolo indoor, per la Pattinatori arriverà il trionfo anche nelle altre specialità. Proprio come l’anno passato. Ancora più bello a dire il vero, visto che lo scorso fine settimana i giovani Esordienti rossoblu hanno portato a San Benedetto il prestigioso Trofeo “Bruno Tiezzi”, che si è disputato a Fanano, nel Modenese.
Ma andiamo con ordine. Avevamo lasciato la Pattinatori Sambenedettesi ai successi di Piacenza (cliccate QUI). Un mese e più dopo, ma soprattutto, lasciati alle spalle tre appuntamenti di livello – gli Italiani su pista (Ragazzi/Allievi) di Monopoli (dal 17 al 19 maggio scorsi), quelli su strada di Spinea (Ragazzi/Allievi), dal 7 al 9 giugno e quelli di Latina, riservati alle categorie Junior e Senior, che si sono disputati dal 14 al 16 giugno – nel medagliere rossoblu sono finiti altri 13 ori, 3 argenti e 7 bronzi. Di più: nella classifica per società la Pattinatori ha conseguito due primi posti e un secondo (a Latina).
CONVOCAZIONI EUROPEI E MONDIALI E proprio gli atleti che si sono meglio comportanti in quest’ultimo mese, rappresenteranno l’Italia e San Benedetto nelle prossime spedizioni all’estero della Nazionale.
Per gli Europei olandesi, in programma dal 7 al 14 luglio riservati alle categoria Cadetti e Junior, sono stati convocati Giuliana de Blasio, Francesca Liberati, Andrea Vallorani e Riccardo Bugari. Nella terra dei tulipani anche un atleta dell’altra società cittadina, la Riviera delle Palme Skating in Line – giunta terza ai Campionati Italiani di Latina – vale a dire Davide Amabili.
Per gli Europei che si disputeranno in Portogallo, dal 23 al 29 luglio e riservati alle categoria Senior, sono stati chiamati Laura Lardani, Denise Traini e Claudio Naselli, tutti e tre della Pattinatori Sambenedettesi.
Si preparano infine ad affrontare i Mondiali colombiani (dal 17 al 25 agosto) Riccardo Bugari e Davide Amabili, unitamente a Laura Lardani e Matteo Amabili (Riviera delle Palme Skating in Line).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.208 volte, 1 oggi)