SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Mancanza di partecipazione: questo lamenta il consigliere comunale del Nuovo Psi Paolo Forlì, che nel consiglio comunale del 14 giugno aveva presentato una mozione d’urgenza per discutere sul tema dei parcheggi a pagamento sul nuovo lungomare. «La maggioranza ha votato contrariamente, ma la mia mozione chiedeva solo la partecipazione ed il dibattito civile e democratico nelle dovute sedi istituzionali: su questo tema, come su altri, i consiglieri di maggioranza preferiscono addirittura evitare il dibattito, perché sanno che la maggioranza dei cittadini sarebbe favorevole all’abrogazione di quel provvedimento e quindi evitano di dar loro la parola».
Forlì, nella mozione, aveva scritto: «Considerato il vostro continuo riferimento ad una politica partecipata per le scelte strategiche che riguardano la città, e preso atto della mancata discussione dell’argomento nelle apposite commissioni consiliari e in consiglio comunale, chiedo che si avvii il provvedimento per una urgente discussione sull’argomento».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.262 volte, 1 oggi)