ACQUAVIVA PICENA – La voglia di riprovarci è stata più forte delle tante richieste che ha ricevuto negli ultimi giorni. Franco Mascitti sarà ancora il tecnico dell’Acquaviva la prossima stagione. Un campionato, quello appena concluso, nato per raggiungere l’obiettivo della salvezza e terminato con una finale play off persa poi solo nei minuti finali.
Mister, alla fine è rimasto.
«Non me la sono sentita di abbandonare società e squadra. Lo scorso anno avevamo parlato di un progetto, ossia salire di categoria nel giro di un paio di anni. Abbiamo accelerato un po’ i tempi visto come è andata la stagione ma restare è stata la decisione più saggia».
Non ha paura l’anno prossimo di incontrare maggiori maggiori difficoltà?
«Ho aspettato fino alla fine prima di accettare, non volevo che tutti si sentissero appagati dai risultati ottenuti. Poi ho ricevuto garanzie da parte della società e dai ragazzi: siamo pronti a ripetere la splendida stagione che ci siamo lasciati alle spalle, magari con una promozione».
A proposito di squadra, chi rimarrà?
«Riconferemo quasi in blocco il gruppo. Faremo alcuni innesti per rinforzarlo e avere validi sostituti in panchina».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 470 volte, 1 oggi)