RIPATRANSONE – Protesta il consigliere comunale di Alleanza Nazionale Maria Giovanna Piumella, che lamenta, durante il primo consiglio comunale ripano della nuova amministrazione D’Erasmo, la mancata elezione della Commissione elettorale, «così come contemplato dal Testo Unico degli Enti Locali tra gli adempimenti da compiere alla prima seduta del consiglio comunale».

Piumella comunica, con una nota stampa, che il gruppo di Alleanza Nazionale ha già provveduto ad «inviare un esposto al Prefetto di Ascoli Piceno per denunciare la grave irregolarità».

La rappresentante dell’opposizione scrive inoltre che «si rileva la mancanza totale di donne nella giunta comunale, così come consuetudine da oltre venti anni a Ripatransone e la riproposizione degli stessi componenti della giunta precedente, a parte la presenza di Lucciarini, non certo in nome del rinnovamento ma a seguito del noto “ghigliottinamento politico” perpetrato nei confronti dell’ex vicesindaco Pino De Renzis».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 546 volte, 1 oggi)