SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Più di 500 i giovani che hanno preso parte alle due manifestazioni sportive che nel fine settimana hanno visto protagonista San Benedetto del Tronto: il “Trofeo delle Province” e la seconda prova riservata ai cadetti per la Campionati di Società.
La due giorni di gare, manco a dirlo, è stata organizzata dalla Collection Atletica Sambenedettese, con dieci società sportive della nostra regione che hanno risposto all’appello presentandosi nel campo scuola di atletica leggera della città delle palme. in zona Ragnola.
Un’affluenza che non si registrava da anni. Fra i presenti diversi rappresentanti dell’atletica nazionale e regionale come il consigliere federale Pino Scorzoso, i consiglieri della Fidal Marche Pasquale Del Moro e Alberto Gatto e il vicepresidente regionale Luigi De Santis.
Tra le gare più seguite il vortex, il salto in alto e la staffetta. Al termine della kermesse sportiva si sono svolte le premiazioni per mano dell’assessore provinciale allo Sport Nino Capriotti, che con la sua presenza ha voluto dare un segno dell’attaccamento a una disciplina da lui sempre praticata.
GIOVEDI’ SI RIPLICA La Collection Atletica sambenedettese propone un’altra manifestazione per giovedì 14 giugno, a partire dalle ore 16: 200 piccoli atleti, appartenenti al vivaio della società sanbenedettese, si esibiranno in un saggio dimostrativo sulle varie discipline.
Infine annotiamo che gli atleti delle categorie junior e senior, che in questa stagione stanno dando ottimi risultati, saranno impegnati a Fabriano per le gare regionali valide anche come campionati di società assoluti con l’aspettativa di conquistare qualche titolo di campione marchigiano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 424 volte, 1 oggi)