GROTTAMMARE – “Beccato” con 600 grammi di eroina nascosti nel paraurti dell’auto. E’ finito nei guai un 20enne albanese, Bruno A., trovato in possesso dell’ingente quantitativo di droga. La Polizia di San Benedetto lo ha fermato per un controllo nella tarda serata di lunedì 11 giugno in via Ischia, a Grottammare, mentre era alla guida di una vettura di grossa cilindrata.
Alla vista degli agenti il giovane ha mostrato segni evidenti di nervosismo e ha tentato di fuggire ma gli uomini della Volante sono prontamente riusciti ad immoblizzarlo. L’accurata perquisizione ha portato alla scoperta dei 600 grammi di eroina, occultati nel paraurti posteriore dell’auto, all’interno di una bustina di plastica.

L’operazione si è conclusa con l’arresto del 20enne albanese per l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente, e con il sequestro dell’auto utilizzata per trasportare la droga.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 836 volte, 1 oggi)