MONSAMPOLO – I Carabinieri hanno arrestato un pregiudicato 21 enne di origine siciliana – G.R. le sue iniziali – già sorvegliato speciale per ragioni di pubblica sicurezza. Il giovane ha seminato il panico prima in uno studio medico nel centro del paese e poi all’interno di una farmacia nella frazione di Stella.
Pretendeva con minacce e violenze di ottenere la ricetta per un farmaco di cui aveva bisogno per alleviare le crisi dovute alla sua tossicodipendenza. Il farmacista ha chiamato i Carabinieri che lo hanno immediatamente bloccato e messo in manette.
L’accusa nei suoi confronti è quella di tentata rapina continuata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.170 volte, 1 oggi)