CUPRA MARITTIMA – Sette anni nel consiglio direttivo della società, poi la carica di presidente: Marcello Ciarrocchi, nuovo numero della Cuprense, eredita il testimone da Basilio Caporossi.
«Sono contento di ricoprire questo incarico», ha detto l’ex vicepresidente gialloblu. «Spero di far bene. Insieme a tutto lo staff cercheremo di dare il massimo. L’impegno non è mai mancato e non mancherà di certo ora. Intanto posso dire che l’ossatura della squadra rimarrà quella dello scorso anno con dei ritocchi dove reputeremo sarà necessario» ha proseguito.
Intanto la società ha messo un ulteriore tassello della Cuprense che verrà. Stiamo parlando di mister Pasqualino Minuti, riconfermato sulla panchina gialloblu. Per l’ex giocatore della Samb parlano i numeri: otto gare senza sconfitte e una salvezza conquistata con due giornate di anticipo. La dirigenza non poteva far altro che tenersi stretto il suo allenatore.
A breve il direttivo gialloblu si riunirà per decidere le prime mosse di mercato in vista della prossima stagione.
Basilio Caporossi rimarrà all’interno del gruppo dirigenziale e per un periodo aiuterà l’attuale presidente nelle sue mansioni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 599 volte, 1 oggi)