ACQUAVIVA PICENA – Grandi manovre sotto la Fortezza. Dopo le elezioni amministrative che hanno confermato il Sindaco Tarcisio Infriccioli, al momento è in corso di formazione la nuova Giunta. Infriccioli si sta basando naturalmente sulle preferenze ottenute dai candidati della sua lista, anche se non mancano sorprese. In base ai rumors provenienti dal Municipio, Teodorico Compagnoni, il più votato, dovrebbe essere riconfermato nel ruolo di Vice Sindaco e di assessore alla Cultura. A queste deleghe si aggiungerebbero anche le deleghe allo Sport e al Turismo, in precedenza assegnate ad Andrea Infriccioli, al quale resterebbe la delega alla Bandiera Arancione.

Roberto Fulgenzi oltre i Lavori Pubblici e l’Ambiente, otterrebbe anche il Bilancio e il Patrimonio; confermata ai Servizi Sociali, Politiche Giovanili, Pubblica Istruzione e Personale anche Anna Rita Giambarolomei. Francesco Sgariglia resta assessore alle Attività Produttive, Politiche Zona Industriale e Urbanistica. Il consigliere comunale Gianni Rossi ottiene la delega alla Viabilità.

Non ci è giunta nota, invece, di una eventuale delega alla partecipazione democratica, anche se il motto della lista era “per la gente, con la gente, tra la gente”. Non vorremmo che di partecipazione se ne parlasse solo in campagna elettorale anche perché i cittadini sentono l’esigenza di partecipare ed essere informati. Questa ci sembra stata una delle lacune, durante la campagna elettorale, sia della maggioranza che dell’opposizione.

Riepiloghiamo di seguito i voti ottenuti da tutti i candidati di Acquaviva, eletti alle scorse elezioni.

Lista N°1 (Acquaviva Unita): 1.244 voti a favore corrispondenti al 55,39%, per il sindaco Tarcisio Infriccioli. In ragione di ciò sono stati eletti in Consiglio Comunale per la lista N°1 Acquaviva Unita: Compagnoni Teodorico preferenze 173, Fulgenti Roberto 156, Infriccioli Andrea 124, Sgariglia Francesco 116, Rossi Gianni 115, Giambartolomei Annarita 51, Portelli Davide 42, Cipriani Eloisa 34, Andrianò Claudia Daniela 30, Olivieri Maria Pia 26, Vagnoni Domenico 25. Non siederanno in consiglio Cardarelli Francesco 23, Candidori Stefano 18, Di Pilla Alessio 17, Satinelli Pietro 16, e Straccia Aldo 15.

Lista N° 2 (Progetto per Acquaviva): 1.002 voti ottenuti dal sindaco Daniela Straccia (44,61%). Donati Sandro preferenze 130 che ci risulta intenzionato a dimettersi, lascerebbe il suo posto alla Segretaria dei Democratici di Sinistra Agostani Nicoletta 52, Olivieri Giovanna 106, Rossi Giuseppe 80, Gaeteni Nello 75 restano esclusi Sinatra Annalisa 47, Spaccasassi Marianna 47, Di Stefano Luciana 46, Savignani Ernesto 40, Gasparrini Emidio 31, Persiani Ilario 26, Pantaloni Sergio 26, Palmioli Candida 26, Iaconi Francesco 24, Mestichelli Mario 16 e Capriotti Gabriele 11.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.034 volte, 1 oggi)