SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «Sarà un momento di festa popolare, ma anche di riflessione sui valori più vivi della nostra storia nazionale, con il particolare coinvolgimento dei giovani e del territorio». Così il sindaco di San Benedetto Gaspari a proposito dell’iniziativa “Conosci la Costituzione”, in programma per la mattinata di sabato 2 giugno, Festa della Repubblica (anniversario del referendum che nel 1946 istituì la Repubblica e delle elezioni per l’Assemblea Costituente, la quale elaborò la Costituzione italiana, approvata il 22 dicembre 1947 ed entrata in vigore il 1 gennaio 1948), cui prenderanno parte i sindaci dei quattordici Comuni del comprensorio e tutti i ragazzi dello stesso territorio che compiono 18 anni nel 2007.
Il programma della giornata sarà il seguente: alle 9,30 la deposizione di una corona al monumento ai caduti presso l’Associazione Nazionale Marinai d’Italia, in viale Pasqualini; alle 10,15 deposizione delle corone ai due monumenti ai caduti in viale Secondo Moretti.
Alle 11 la cerimonia alla Palazzina Azzurra, durante la quale terrà un breve saluto il sindaco di San Benedetto, cui seguiranno l’intervento del sindaco di Monteprandone Bruno Menzietti, quello del sottosegretario agli Affari regionali Pietro Colonnella e infine una relazione del professor Daniele Donati, docente di Diritto pubblico dell’Università di Bologna
A seguire la consegna di una copia della Costituzione a tutti i ragazzi residenti nel comprensorio, che compiono 18 anni nel 2007 (Comuni di Acquaviva Picena, Campofilone, Carassi, Cosignano, Cupra marittima, Grottammare, Massignano, Montalto delle Marche, Monsampolo del Tronto, Montefiore dell’Aso, Monteprandone, Pedaso, Ripatransone, San Benedetto del Tronto).
Il corteo dalla sede Anmi alla Palazzina Azzurra sarà preceduto dal Concerto Bandistico Città di San Benedetto del Tronto. La giornata si concluderà con un aperitivo alla Palazzina Azzurra.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.287 volte, 1 oggi)