ACQUAVIVA PICENA – Tarcisio Infriccioli, da qualche giorno rieletto sindaco di Acquaviva Picena, dedica uno dei suoi primi interventi del nuovo mandato alle due società calcistiche del paese, protagoniste di campionati molto positivi.
«Acquaviva calcistica – ha scritto il sindaco in una nota – ha vissuto un anno esaltante con le sue squadre che sono giunte ai playoff. Domenica scorsa lo Sporting è stato battuto dal Monterubbiano al termine di una bella partita che l’ha visto dominare, ma alla fine purtroppo ha dovuto cedere le armi. Questo non cancella la straordinaria stagione che l’ha visto quasi sempre protagonista del proprio girone e a loro vadano i miei migliori complimenti».
«L’Acquaviva Calcio, invece – continua il primo cittadino – domenica prossima a Cupra Marittima dovrà vedersela con il Petritoli per lo spareggio dei playoff che potrebbe riportarla in Promozione, categoria già raggiunta qualche anno fa sotto la presidenza di Vincenzo Mora, personaggio che non ha bisogno di presentazioni e cittadino onorario di questo paese. Acquaviva tutta deve essere fiera del lavoro che ha svolto per la società di calcio. Lo ha sostituito Pio Rossi, anch’egli persona molto nota ed apprezzata che sta continuando sulla scia del suo predecessore. E’ bene anche ricordare che questa società ha un settore giovanile unanimemente riconosciuto tra i migliori della zona».
«Voglio fare un accorato appello ai cittadini di Acquaviva Picena – ha concluso Infriccioli – affinchè domenica si rechino in massa a Cupra Marittima per sostenere la squadra nell’ultimo sforzo della stagione. Io sarò presente insieme a Pio Rossi e a Vincenzo Mora. Un grande in bocca al lupo dunque e la speranza che in un futuro non troppo lontano si possa avverare il sogno di molti: “tutti gli acquavivani sotto un unico vessillo”, impegnati per un’unica causa, cercando di interpretare le esigenze di bambini e ragazzi ed aiutandoli a crescere sani ed il più possibile lontani dalle insidie della vita».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 712 volte, 1 oggi)