ASCOLI PICENO – Con la sfilata per le vie del centro cittadino delle 37 società iscritte, giovedì 31 maggio prenderà il via ufficialmente la 4° edizione della Piceno Football Cup: torneo internazionale di calcio giovanile organizzato dalla Polisportiva Borgo Solestà, dalla Play-Sport di Montalti Liana a Cesena e dall’Ecoservices di Giuseppe Traini a Castel di Lama con il patrocinio della Regione Marche e dei comuni di Ascoli Piceno, Castel di Lama, Appignano, Maltignano e San Benedetto del Tronto.
Una sfilata in grande stile che partirà da Piazza del Popolo e si concluderà in Piazza Arringo davanti al palco allestito per l’occasione che ospiterà le autorità cittadine.
In rigoroso ordine alfabetico le società si allineeranno con i propri tecnici e accompagnatori dietro i rispettivi gagliardetti: ABC Branik (Repubblica Ceca), Arancioblù (Folignano), Ascoli Calcio 1898, Atletico CVS (Milano), Aurora Induno Olona (Varese), Azzurra Fermo, Borgo Solestà (Ascoli), Boys Boscoreale (Napoli), Città di Ciampino (Roma), Controguerra (Teramo), Cynthia Calcio Genzano 1920 (Roma), Druento 2004 (Torino), Fermignanese (Pesaro), Horni Mecholupy (Repubblica Ceca), Jrvs Ascoli, Marcellina (Roma), Nichelino Hesperia (Torino), Offida, Orta Nova (Foggia), Ostuni Sport (Brindisi), Piano della Lente (Teramo), Piazza Immacolata (Ascoli), Porta Romana (Ascoli), Pro Calcio (Ascoli), Ragazzi Sprint Crispiano (Taranto), Ragnola (San Benedetto), Sant’Omero (Teramo), San Paolo (Napoli), Santa Maria Castel di Lama, Scalea 1912 (Cosenza), Spes Valdaso (Petritoli), Sportmania Cerignola (Foggia), Stella (Monsampolo), Stresovice (Repubblica Ceca), Terni Est, Virtus Vesuvio (Torre del Greco).
Al termine della sfilata alla presenza delle bandiere ufficiali, verranno eseguiti i tre inni nazionali: europeo, ceco e italiano. Dopo il saluto delle autorità sarà il Vescovo di Ascoli, monsignor Silvano Montevecchi a dare la benedizione alle squadre che domani daranno il via alle ostilità sui 16 campi allestiti per l’occasione. Gli Allievi 1990 giocheranno al Città di Ascoli, a Carpineto e a San Marcello; gli Allievi 1991 saranno di scena a Maltignano, Monsampolo e Carpineto; i Giovanissimi 1992 saranno al Città di Ascoli e al Comunale di Castel di Lama; i Giovanissimi 1993 ai campi Agostini di Ascoli; gli Esordienti 1994 a Castel di Lama e a San Marcello; gli Esordienti 1995 al Città di Ascoli; mentre i Pulcini 1996, ’97 e ‘98 saranno di scena ai campi Ecoservices di Castel di Lama.
A tale proposito venerdì mattina il via alle gare alle ore 9 al campo Ecoservices verrà dato dall’ex calciatore dell’Ascoli, Massimo Paci (ora al Parma, ma nativo di Porto San Giorgio) che darà il calcio d’inizio del primo match in programma.
Giovedì sera invece al Cine-teatro Calabresi di San Benedetto alle ore 21.30 ci sarà l’incontro tecnico-educativo “Informare per Formare” rivolto a tecnici, dirigenti, genitori e calciatori con un relatore messo a disposizione dal Comitato Regionale Marche e Nazionale della FIGC.
Domenica, infine, ci saranno le premiazioni che prenderanno il via alle ore 11.30 subito dopo la disputa della prima finale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.916 volte, 1 oggi)