SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il maltempo non è riuscito a rovinare la giornata di festa pensata dalla Mail Express in Viale Buozzi.
Oltre 150 bambini, dai 9 ai 13 anni, sei ore consecutive di gioco, un centinaio di partite giocate e una decina società in gara. I numeri, importanti, sono quelli del “Baby Volley in Piazza”, il primo torneo di minivolley organizzato dalla società di via Torino.
All’appello, domenica 27 maggio, hanno risposto i sodalizi di San Benedetto (insieme alla Mail Express anche l’Ares Volley), Grottammare, Alba Adriatica, Ripatransone, Acquaviva, Monteprandone e Porto San Giorgio. Una quarantina le squadre in gara, divise in due livelli: il primo per i bambini del ’96, del ’97 e del ’98; il secondo per quelli nati nel ’94 e nel ’95.
Tre le fasi della manifestazione: la seconda ha visto la formulazione di nuovi gironi in base alla classifica acquisita nella prima, mentre nell’ultima fase si giocate le partite finali. Nel primo livello sono salite sul “podio” la Truentum Monteprandone, l’Ares Volley e la Mail Express. Nel secondo livello invece i primi tre posti sono andati rispettivamente ad Alba Adriatica, Mail Express e Ripatransone.
L’allenatore della Mail Express Maurizio Medico, tra gli organizzatori dell’evento insieme all’altro coach rossoblu Marco Mattioli e al diesse Regolo Re, a fine giornata ha commentato: «Siamo molto contenti per come è andata la manifestazione. Nonostante la pioggia, che ha costretto al forfait alcune squadre, la partecipazione è andata oltre le più rosee previsioni. Contiamo, l’anno prossimo, di ripetere l’esperienza e allargarla ulteriormente».
Hanno presenziato all’iniziativa anche il presidente della Mail Express Mario Bianconi, lo sponsor Bachisio Ledda e l’assessore comunale allo Sport Eldo Fanini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 845 volte, 1 oggi)