ASCOLI PICENO – Dopo aver ottenuto riscontri positivi alla fiera Imex di Francoforte durante lo scorso aprile, questa settimana Piceno Congressi gioca in casa accogliendo nel Piceno un gruppo selezionato di Meeting Planner che dal 24 al 27 maggio visiteranno strutture alberghiere e congressuali, valutandole come nuove destinazioni per i loro eventi. L’Associazione Culturale Piceno Eventi prosegue il suo lavoro con il terzo appuntamento di Piceno Congressi e l’arrivo di Meeting Planner (ovvero professionisti che decidono dove organizzare un evento) nel nostro territorio.

Ospitare questa categoria di buyer significa veicolare il “marchio” Piceno in territorio nazionale e non solo, muovendosi in accordo con le tendenze odierne in fatto di organizzazione di eventi: la location richiede un’ambientazione particolare e il contesto in cui si svolge deve fare la differenza.

Questo infatti è il claim promozionale che accompagna Piceno Congressi creato nell’attività di comunicazione affidata alla BS Eventi di Barbara Sanavia. Il progetto vuole far conoscere il territorio, in termini di strutture alberghiere e congressuali, collegandole alla storia e alle tradizioni che lo hanno formato, alle risorse naturali e paesaggistiche che lo arricchiscono, al mondo enogastronomico che contraddistingue il Piceno e che creano opportunità per il tempo libero di congressisti e accompagnatori.

La qualità dell’offerta picena è sostenuta dalla presenza dei famosi teatri storici, dalle sale di antichi palazzi e tesori dell’architettura, che si uniscono alle diverse strutture moderne. Questi i nomi delle aziende che parteciperanno all’Educ-business tour: Coca Cola HBC Italia, AIM Congress, Sony Pictures Home Entertainment, Federfarma.Co, Orthofix, Sanofi Pasteur, AIM Travel, Aethra, Carl Zeiss, SIM, Sparkle Telecom Italia, Ediman.

Il programma prevede l’arrivo dei partecipanti ad Ascoli Piceno giovedì in serata e il giorno seguente la visita guidata della città con strutture idonee per convegni ed eventi, come ad esempio il Palazzo di Capitani, l’Auditorium Fondazione Carisap, il Teatro Ventidio Basso e il Centro Congressi Camera di Commercio. Sabato il tour sarà dedicato a Offida, Ripatransone, Grottammare e Roccafluvione con altre location fra cui il Teatro Serpente Aureo, il Mercantini e il Kursaal, l’Enoteca regionale. Domenica l’attenzione sarà rivolta a San Benedetto del Tronto che propone, insieme con le bellezze del litorale, strutture come il Palacongressi e la Palazzina Azzurra.

Piceno Congressi, è il progetto di marketing territoriale realizzato con il finanziamento della Fondazione Carisap dall’Associazione Culturale Piceno Eventi e con il contributo di: Regione Marche, Provincia di Ascoli Piceno, Camera di Commercio e Confcommercio di Ascoli Piceno, Comuni di Ascoli Piceno, San Benedetto del Tronto, Grottammare, Acquaviva Picena, Offida, Ripatransone e Roccafluvione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 663 volte, 1 oggi)