SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tempo di festeggiamenti anche per l’Arma dei Carabinieri. Il 19 e 20 maggio scorsi, l’Associazione Nazionale Carabinieri di San Benedetto del Tronto ha partecipato al 28° Raduno Nazionale di Bologna. Il Maresciallo Elbano Bovara, di recente rieletto presidente, era capofila della sfilata del gruppo sambenedettese, composto da circa 50 soci e benemerite, e reso ben riconoscibile dal vistoso striscione e da tre bandiere italiane, due delle quali in rappresentanza delle sezioni di Ripatransone e Spinetoli.

Il gruppo ha avuto una visibilità particolare perché il Presidente Bovara in prossimità del palco delle autorità eretto ai piedi della Montagnola, è stato affiancato dal Generale Gianfranco Massaro, Comandante Regionale dell’Emilia Romagna, e da suo figlio, Capitano Giovanni Massaro, in servizio a Chieti. Questo particolare onore è stato riservato alla sezione di San Benedetto in quanto il Generale Massaro ha scelto la nostra città quale domicilio privato della sua famiglia e, di conseguenza, è socio del nostro sodalizio.

Un secondo punto d’onore per il gruppo sambenedettese è stato quello di aver sfilato con l’alfiere più anziano degli oltre 50 mila radunisti. Si tratta dell’appuntato Balduino Spinozzi che il 10 aprile scorso ha festeggiato i suoi novanta anni. L’aspetto e la marzialità del nostro portabandiera non ha fatto risaltare questo primato e il suo stato di salute e l’attaccamento all’associazione ci fa ben sperare per il mantenimento di questo primato per i prossimi appuntamenti.

L’associazione, assolto questo impegno, è già al lavoro per organizzare la Festa dell’Arma che verrà celebrata il prossimo 3 giugno con una Messa Solenne presso la Parrocchia di San Pio X e un pranzo sociale all’Hotel Sayonara, sul lungomare cittadino.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 644 volte, 1 oggi)