ACQUAVIVA PICENA – Che cosa non si fa per impressionare i cittadini e conquistarsi il maggior numero di consensi.

È la denuncia di Giuseppe Rossi, consigliere uscente del gruppo di opposizione, nonché candidato consigliere alle elezioni comunali del 27-28 maggio 2007 nella lista n°2 denominata Progetto per Acquaviva. In una nota, inviata alla nostra redazione, nel segnalare una situazione riguardante la nota cittadina collinare, nonché, più specificatamente, la locale maggioranza, così Rossi dice: «In questi giorni l’Amministrazione Municipale di Acquaviva sta effettuando delle opere di manutenzione in alcune zone del paese, nella fattispecie in via Valle Apparignano, contrada Forola e via Magellano. Trattasi, più propriamente, di lavori d’asfaltatura che stanno recando non pochi disagi sia, soprattutto, agli stessi residenti sia agli automobilisti che si trovano a passare in quelle arterie».

«Perché – si chiede – la Giunta Infriccioli ha atteso l’ultima settimana della legislatura per effettuare tali opere? Ha avuto ben cinque anni di tempo per realizzarle, non era necessario ridursi all’ultimo momento!». «Non sarà – conclude – un tentativo per far colpo sui cittadini ed accattivarsi il loro favore alle prossime amministrative?».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 626 volte, 1 oggi)