SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «La scuola è una comunità e come tale deve essere vissuta dall’adolescente. Saper vivere il “senso di appartenenza” alla comunità rende, infatti, forti e aiuta a vincere le solitudini, le frustrazioni, le crisi. Questo perché Comunità significa anche comunicazione, reciprocità e partecipazione». Racconta così la scuola Giuditta Castelli, giornalista, docente che dal 19 al 25 maggio coordinerà il progetto “La comunità si racconta“.

Sabato 19 è stata inaugurata una mostra che racconterà l’anno ricco ed intenso dei ragazzi del Capriotti, fra cui la pedalata in mountain bike di venerdì 11 maggio dei 150 studenti dell’ITC, dalla scuola fino a Loreto.

Verrà anche allestita la Mostra dei lavori del laboratorio di geografia, coordinato dalla professoressa Diana Rotoli e riproposta la mostra dei periodici storici 1914-1947 e dei giornalini scolastici prodotti dall’Istituto, Partita Doppia e il Terzo Occhio.

La mostra, che sarà allestita nella Biblioteca Scolastica e in altri spazi liberi dell’Istituto, resterà aperta al territorio fino al 25 maggio.

Fra le iniziative in programma per la settimana de “La scuola siamo noi“: mercoledì 23 maggio si svolgerà la Finale Tornei di Pallacanestro e Pallavolo; giovedì 24 maggio la Finale di torneo APIEF per il 1° e 2° posto (Itc-Ipsia), per il 3° e 4° posto ( “Mercantini” di Ripatransone – Scientifico di San Benedetto del Tronto).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 383 volte, 1 oggi)