RIPATRANSONE – Anche se a Ripatransone imperversa la campagna elettorale, neppure quest’anno si è rinunciato al tradizionale appuntamento con I fiori di maggio, la simpatica iniziativa che mette in risalto i sapori tradizionali del territorio con originali passeggiate eno-gastrononiche..

Alla rassegna – iniziata il 18 maggio – partecipano 11 ristoranti e agriturismo (Barone Rosso, Belsito, I Calanchi, Hotel Piceno, Iervasciò, Il tuo Corbezzolo, La Cascina dei Ciliegi, La Contrada, La Petrella, La Torre del Gallo e Lu Cuccelò) e 10 cantine ripane (Belsito, Cocci Grifoni, Colli Ripani, D’Angelo Bernardo, Damiani Pasqualino, La Fontursia, Le Caniette, Nibi Salvatore, Perozzi Camillo e Poderi Capecchi San Savino), che propongono ai visitatori menu tipici locali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.406 volte, 1 oggi)