MASSIGNANO – Sette gol e una partita emozionante fino al 90′. Questo è stato Massignano-Pedaso, primo atto dello spareggio play off di Terza Categoria, girone L, disputato sabato scorso allo stadio Giardinà.
Incontro entusiasmante che ha visto un bel Pedaso nel primo tempo e uno strepidoso Massignano nella ripresa. Prima frazioen di gioco, come detto, di marca ospite: all’illusorio vantaggio di Sgariglia III infatti, rispondevano Ionni (autore di una doppietta), Torelli e Palloni.
Nella ripresa un Massignano più tonico e intraprendente. Il Pedaso non riusciva più a uscire dalla propria metà campo e i giallorossi raccoglievano i frutti dei propri sforzi: prima Baldoni su rigore e poi Moriconi fissavano il risultato sul 4-3 per gli ospiti.
Solo grazie ad alcune belle parate di Cirirè il Pedaso riusciva a condurre in porto la vittoria. Da rivedere la decisione dell’arbitro – ai più apparsa incomprensibile – che ha annullato un gol su calcio di punizione.
Masignano comunque nemmeno troppo fortunato: mister Casilio infatti nel primo tempo è stato costretto a rivoluzionare la squadra per l’infortunio al bravo Adami. Da registrare, nella ripresa, l’ingresso di Moriconi per Sgariglia III.
Tutto è dunque rimandato a sabato prossimo: sul campo di Pedaso sarà dura.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 524 volte, 1 oggi)