SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Al via la nuova stagione del beach volley. Il sambenedettese Andrea Raffaelli, fresco di promozione in B2 con la maglia della Mail Express, dopo le fatiche “indoor”, si prepara a calcare le spiagge di mezzo mondo con il suo GranTeam, lo staff tecnico allenato proprio dall’atleta rivierasco.
Il “Raffa”, prossimo alle 38 primavere e alle spalle qualcosa come 137 tornei italiani e 128 esteri – in bacheca è finito un titolo italiano (nel 2001) – per l’occasione avrà un nuovo compagno di viaggio, il parmense (ma risiede a Falconara) Diego Mario Nota.
«Si tratta di un ragazzo “esploso” negli ultimi anni – spiega Raffaelli – dotato di grandi potenzialità fisiche. Credo che insieme si potranno fare buone cose, anche se siamo ancora all’inizio: il nostro obiettivo primario in questo momento, più che i risultati fini a se stessi, è l’affinamento dell’intesa. Perchè ho “lasciato” Fabio Galli? Dopo due stagioni con risultati alterni, sentivo il bisogno di trovare nuovi stimoli. Per quanto mi riguarda già il fatto di portare in giro per l’Italia e per tutto il mondo il nome della mia città da sedici anni mi riempe di orgoglio».
Nato a Torino 28 anni fa, Nota è reduce da due ottime stagioni; l’anno passato, tra gli altri risultati, ha ottenuto un secondo posto a Curtatone, nella tappa del campionato italiano.
Il primo atto ufficiale della stagione si è consumato la passata settimana, in Austria, a Saint Polten, dove si è tenuta la prima tappa del Campionato Europeo. Purtroppo il duo Raffaelli-Nota è uscito subito, battuto 2-1 (22-24, 21-18, 17-15 i parziali), dalla coppia di casa Blauer-Huber.
«Nota sta curando un problema alla caviglia ma già domani (martedì 22 maggio, ndr) si farà trovare pronto per il World Tour di Roseto degli Abruzzi, in programma fino a domenica. Siamo perfettamente consapevoli che in questo momento non possiamo ambire al podio, ma, come dicevo, vogliamo soprattutto trovare un gioco. Speriamo di farci trovare pronti per il 7 e l’8 luglio, quando qui a San Benedetto, dopo sei anni di assenza, tornerà una tappa del Campionato Italiano Rcs-Gazzetta dello Sport».
L’ultima volta, nel 2001, fu proprio Raffaelli, allora in coppia con Maurizio Pimponi, a trionfare. L’augurio è anche stavolta, sulla spiaggia del Beach Arena che per l’occasione sarà allestito nella zona dell’ex camping, Raffaelli riesca a togliersi l’ennesima soddisfazione di una carriera incredibile.
Come di consueto tutti i risultati ottenuti dal GranTeam potranno essere consultati in tempo reale sul sito www.granteam.it.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 926 volte, 1 oggi)