SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La 13ª edizione del Gran Premio dell’Adriatico, che si è svolto sabato 19 e domenica 20 maggio al campo di atletica di San Benedetto del Tronto, è andata oltre ogni previsione.

A confermarcelo ci ha pensato il presidente dell’Atletica Torrione, società che come di consueto ha organizzato la manifestazione nazionale di atletica, Enrico Burrasca: «Il bilancio è positivo: ci sono stati più di 250 atleti iscritti per 386 gare ufficiali: hanno partecipato alla manifestazione circa 10 regioni italiane. Gli atleti, poi, sono rimasti soddisfatti anche dall’accoglienza riservata loro dalle strutture alberghiere, aspetto questo che può ritenersi un buon “viatico” per la stagione turistica ormai alle porte. Anche il convegno sullo “Sport per over 50” ha riscosso un buon successo: erano presenti circa un centinaio di persone e ringrazio anche l’assessore comunale allo Sport Eldo Fanini per essere intervenuto».

LE PREMIAZIONI Francesco Cacciatori del CUS di Roma ha conseguito un nuovo primato italiano nel lancio del giavellotto – 48,58 metri – e si è aggiudicato il premio speciale Memorial “Gabriele Marchei” per la miglior prestazione di rilievo nella categoria MM 55. Giuseppina Grassi del Golden Club Rimini ha conseguito un nuovo primato nel salto in alto con 1,38 metri per la categoria MF 50.

Altri primati italiani sono stati eguagliati da Giulia Perugini- SEF Macerata – nel salto in alto (1,80 metri) per la categoria MF 70 e da Silvano Pierucci – SEF Macerata – nel salto in lungo (1,18 metri) per la categoria MM 80.

5° TROFEO “GIOVANNI MONTI” Le 44 squadre in gara hanno lottato per ottenere l’ambito trofeo: per la prima volta in Italia, in nome delle pari opportunità tra uomini e donne, per riuscire ad averlo, era necessario sommare i punteggi maschili e femminili degli atleti appartenenti ad ogni squadra.

A spuntarla, come l’anno passato, è stata la SEF Macerata, che ha conseguito il Trofeo “Giovanni Monti” composto, in particolare, da maioliche artistiche del Piceno realizzate in esclusiva per la manifestazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 421 volte, 1 oggi)