SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giovedì 21 giugno non sarà una giornata qualsiasi per la nostra città. A partire dalle prime ore della sera e fino a mezzanotte, le vie del centro cittadino ospiteranno decine di gruppi musicali e di solisti, che suoneranno per strada in quella che sarà la prima Festa della Musica per San Benedetto.
Nata in Francia nel 1982 su iniziativa del ministero della Cultura francese, la Festa della Musica si celebra in numerose città europee per celebrare l’inizio dell’estate a suon di musica, rigorosamente gratuita. Si suonerà sui marciapiedi, in strada, davanti ai locali che collaboreranno fornendo la corrente elettrica.
E non solo. L’assessorato alle politiche sociali di San Benedetto del Tronto, in collaborazione con l’Asur zona territoriale 12, l’Ambito sociale 21, la Confesercenti e la Confcommercio, riproporrà “La Notte Bollente”, un’iniziativa originariamente prevista per il 28 ottobre scorso e rinviata in segno di lutto per la tragedia del Rita Evelin.
Si tratta di un grande evento dedicato ai giovani per promuovere la salute e orientare verso scelte di vita sane e consapevoli (vedi allegato).
«Ci piacerebbe se alla Festa della Musica aderissero anche i commercianti di Porto d’Ascoli», afferma Maria Angellotti di Confcommercio.
Sono già decine i gruppi musicali che hanno fatto richiesta di partecipare alla Festa del 21 giugno (tutti i nomi nel secondo documento allegato).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 664 volte, 1 oggi)