SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Martina Perticarà si conferma ai massimi livelli. La ballerina sambenedettese 17 anni, nel corso dei Campionati Italiani di “Balli Caraibici” che si sono svolti a Igea Marina gli scorsi 12 e 13 maggio e organizzati dalla Federazione Italiana “Nueva Federcaraibe”, si è esibita nella  salsa, nella bachata, nella merengue e nel latin houstel.
Martina, proveniente dalla scuola “Salsavor” di San Benedetto dei maestri Sandra Gatti e Francesco Nikpali, ha conquistato ben due titoli, bissando la brillante affermazione dell’anno passato.
La Perticarà ha fatto coppia con Nicola D’Ambrosio (1992) della scuola “Salsarengue” di Bellante per le specialità di bachata, merengue e salsa, mentre con Alessio Grossi (1989) della scuola “Salsavor” di San Benedetto ha gareggiato nel ballo latin houstel.
I risultati sono stati lusinghieri con la coppia Perticarà-D’Ambrosio che, dopo aver superato in scioltezza tutte le fasi eliminatorie,  si è classificata per la categoria “youth A” al 3° posto nella salsa, al 2° posto nel merengue e meritatamente prima con il titolo di Campioni d’Italia nella specialità bachata, sbarazzandosi di una nutrita ed agguerrita concorrenza.
La Perticarà ha stupito ancora confermando il suo splendido periodo di forma, questa volta in coppia con Alessio Grossi, laureandosi Campione d’Italia categoria “adulti B” nella specialità latin houstel.
«Sono ormai diversi anni che mi dedico al ballo – afferma la Perticarà – con grande passione e determinazione. Conquistare un nuovo titolo nazionale a distanza di un anno è il giusto premio per me ed i miei partner Nicola e Alessio. Ci siamo preparati al massimo per quanto riguarda gli allenamenti ed i vari impegni in vista di queste finali».
«Un ringraziamento particolare lo meritano i nostri maestri Sandra Gatti e Francesco Nikpali – ha concluso la ballerina – chei con grande pazienza e molta bravura hanno saputo preparaci nel miglior modo per questo importante appuntamento. Adesso ci aspetta un altro periodo di dura preparazione in vista degli impegni di livello internazionale previsti per il mese di ottobre».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.124 volte, 1 oggi)