SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La  Lega Navale Italiana di San Benedetto del Tronto e l’ecologia. Binomio inscindibile a quanto pare.
Quale Ente di Protezione Ambientale riconosciuto dalla Regione Marche infatti, la Lega Navale si è impegnata in una giornata ecologica dedicata alla pulizia delle spiagge con l’impegno volontario dei propri soci. Il tratto di spiaggia dedicato all’opera di pulizia dai rifiuti di ogni genere è stato quello dalla foce del fosso della Sentina fino alla rotonda di Porto d’Ascoli.
I soci della Lega Navale, armati di guanti, rastrelli e puntali, hanno raccolto diversi sacchi di materiale vario tra cui plastica, ferro, stracci, retine, pneumatici e vetro e lattine, contribuendo così a mantenere pulito un lungo tratto di spiaggia libera dedicata alla balneazione da parte dei cittadini.
L’opera meritoria portata a termine da parte dei soci della L.N.I., rientra nel programma annuale 2007 delle manifestazioni organizzate dall’associazione.
I PROSSIMI IMPEGNI Pieno il calendario della Lega Navale Italiana, che il 20 maggio, il 10 giugno e il 23 settembre sarà impegnata nelle regata veliche a triangolo più bastone, valide per l’assegnazione dei trofei challenger Jack La Bolina e Giovanni Latini, aperte a motoscafi e poliscafi non cabinati con le tabelle di Portsmouth e la Classe Optimist.
Ancora: il 29 luglio regata raid del 43° parallelo, mentre il 19 agosto è in programma la regata raid “La Torre”.
Gara di  triathlon con 2 km di nuoto, 10 di corsa a piedi e 3di indoor rowing il 17 giugno. Dal 6 all’8 luglio invece ma Maratona dell’Adriatico in canoa-kayak, da Numana a San Benedetto del Tronto.
Infine segnaliamo le tre tappe del Campionato provinciale di Surf Casting (pesca dalla spiaggia): 16 giugno, 6 ottobre e 27 ottobre.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 446 volte, 1 oggi)