SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Samb nel pomeriggio è tornata a sudare sul prato del Riviera delle Palme. Per i rossoblu ultimi giorni di lavoro prima del rompete le righe, fissato per venerdì.
Alla ripresa assenti Davide Desideri, che ha risposto alla convocazione della Nazionale Universitaria a Coverciano, e Fabio Visone, ad Avellino per operarsi al dito del piede destro.
Intanto assieme alla comitiva rossoblu si sono aggregati quattro giovani calciatori: l’attaccante classe 1987 Amendola, ex Apricena e Locri; e i tre centrocampisti Qualano (22 anni, ex Turris), Adesso (classe ’87), Colacioppo (23 anni, ex Alba Adriatica). I giocatori ad ogni modo non dovrebbero rientrare nei piani della società di Viale dello Sport.
Domani, giovedì, la Samb disputerà un’amichevole a Stella di Monsampolo, contro la locale formazione, fresca di promozione in Seconda Categoria.
INCONTRO CON IL SINDACO E’ saltato l’incontro tra l’amministrazione comunale e la famiglia Tormenti, ancora impegnati nella discussione della messa a norma dello stadio Riviera delle Palme e della creazione di un centro sportivo.
A meno di ulteriori contrattempi, le parti si vedranno giovedì mattina.
INCONTRO CON MOLINARI Nel pomeriggio invece il summit tra i Tormenti e il direttore generale Claudio Molinari: le parti cercheranno di trovare un accordo. Qualora ciò non avvenisse – ma non è detto che tutto si risolva domani – è praticamente certo che anche il diesse Pavone, legatissimo al dg trentino, non continuerebbe a lavorare per il sodalizio di Viale dello Sport.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 696 volte, 1 oggi)