SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Venerdì 18 maggio verrà riaperto sia al traffico pedonale che a quello automobilistico il tratto di 1 kilometro e 200 metri del lungomare, dal torrente Ragnola al ristorante Las Vegas, nel quale stanno ormai terminando i lavori di riqualificazione iniziati lo scorso mese di settembre. Per qualche settimana resteranno chiusi soltanto gli ultimi giardini tematici sui quali sono ancora in corso alcuni piccoli interventi.
I lavori, come noto, riguardavano il secondo tratto del lungomare sud, realizzati in due stralci: da gennaio a giugno 2006 da via Donizetti al torrente Ragnola; da settembre 2006 a oggi il tratto rimanente fino al ristorante Las Vegas (il primo, dalla rotonda di Porto d’Ascoli a via Donizetti, 700 metri e una spesa di 2,3 milioni di euro, era stato completato da settembre 2004 a giugno 2005, con cinque giardini tematici: “delle rose”, “umido”, “arido”, “delle palme” e “mediterraneo”).
Nel secondo tratto sono stati installati quattro giardini piccoli, più sei altri giardini tematici: “degli agrumi”, “delle piante officinali”, “delle vele”, “dei bambini”, “di campagna”, “multisensoriale”. Il secondo tratto della riqualificazione è costato circa 4,4 milioni di euro, coperti con un mutuo. L’intero progetto è stato realizzato dall’architetto Davarpanah Farnush del Comune di San Benedetto. I lavori sul secondo tratto sono stati effettuati dalla ditta Cogema srl di Chieti. L’inaugurazione ufficiale verrà organizzata tra la fine di giugno e l’inizio di luglio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 875 volte, 1 oggi)