SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un nuovo svincolo dell’Ascoli-Mare nella zona industriale di Centobuchi. Di questo e di altre soluzioni di viabilità hanno discusso i sindaci di San Benedetto e Monteprandone, Giovanni Gaspari e Bruno Menzietti, nel corso di un incontro preparatorio prima che il consiglio comunale del centro collinare approvi un’ipotesi di accordo di programma.
Nel quadro delle soluzioni studiate dai due sindaci, sembra ci sia anche la realizzazione di una pista ciclabile fino a via Volterra, il confine sud-ovest del territorio di San Benedetto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 692 volte, 1 oggi)