ASCOLI PICENO – L’aula magna dell’Istituto Agrario di Ascoli Piceno sarà il teatro del seminario sul “Vivaismo” che sarà presentato mercoledì 16 maggio, alle ore 16. Il corso, organizzato dalla provincia, tende ad andare incontro alle nuove esigenze della produzione mediante la formazione di nuove figure professionali.Tutte le aziende che operano nel settore agricolo, dalla floricoltura all’ortofrutta, che sono interessate a le prospettive offerte, possono partecipare liberamente. Diversi esperti del settore terranno lezioni e dimostrazioni che varieranno dai metodi di indagine, e di ricerca e gestione delle attività alla produzione vivaistica.

Particolare attenzione sarà posta all’acquisizione delle competenze per ottenere prodotti di qualità e all’implementazione del sistema della certificazione di processo e di prodotto secondo gli standard europei.

Ovviamente saranno i rappresentanti politici locali, in particolare quelli preposti alla formazione professionale ed all’agricoltura, ad aprire i lavori ed interverranno fra gli altri: Emidio Mandozzi e Avelio Marini. Quindi seguirà la presentazione del corso “Vivaismo” a cura di Bruno Mezzetti e Nunzio Isidoro (Saprov – Univpm). I lavori saranno coordinati da Maria Daniela D’Angelo (direttore del Centro Locale per la Formazione Industriale).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 422 volte, 1 oggi)