SAN BENEDETTO – L’intervento sulla stampa locale di Felice Gregori -segretario dell’Unione comunale dei Democratici di sinistra di San Benedetto del Tronto – in merito alla mancata riqualificazione di Viale de Gasperi da parte della giunta Martinelli, non è piaciuto all’opposizione. Nel suo intervento Gregori lamentava gli errori presi dalla precedente giunta che ha realizzato 1/4 dell’intero viale senza tener conto delle esigenze dei residenti, auspicando però anche un maggior dialogo tra le forze politiche perché, stando alle sue parole: «Se si discute di Viale De Gasperi è perchè l’amministrazione comunale non ha l’arroganza di conoscere la “verità assoluta”, perchè ragiona e ha la capacità di analizzare la situazione e di rivedere le proprie posizioni».
Risponde con una nota Gabriele Pompili, membro direttivo di Alleanza Nazionale:« Il segretario Gregori, con le sue parole, rafforza la posizione di An su Viale de Gasperi. Dichiarando di dover fare degli incontri dice le stesse cose che chiediamo da mesi[…] fino ad oggi è stata convocata solo una commissione consiliare dove sono stati presentati 3 progetti di cui nessuno sa l’evoluzione. Se il segretario li conosce allora si faccia portavoce affinché i “comuni “ cittadini possano essere messi al corrente e magari dare il loro contributo».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 263 volte, 1 oggi)