SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella tarda serata del 10 maggio la Polizia ha arrestato un pericoloso pregiudicato albanese, che era latitante in seguito a un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Lecce.
Il 29 enne Rudi Taullai, pregiudicato per reati di varia natura, era stato condannato a una pena di 3 anni e sette mesi di reclusione. Il Commissariato diretto da Marco Fischetto ha acquisito informazioni su di lui anche mediante pattuglie in abiti civili e ha disposto un articolato controllo della zona abitualmente frequentata dal latitante, dove presumibilmente era anche nascosto.
In questi ultimi giorni la Polizia ha potenziato i servizi di controllo del territorio, con un numero maggiore di agenti impiegati soprattutto nelle ore serali e notturne.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 467 volte, 1 oggi)