MONTEPRANDONE – Giù il sipario. Ultimo atto della stagione per la Troiani & Ciarrocchi Monteprandone che in casa della Virtus Roma, sabato alle ore 18,30, concluderà un’annata molto positiva.
E’ arrivata la sospirata salvezza, grazie a un cammino in crescendo, culminato con le tre vittorie di fila che hanno contrassegnato le ultime uscite di Romandini e soci.
La squadra di coach Idarola si presenterà nella Capitale con l’intento di mettere le mani su quel quarto posto che costituirebbe un risultato eccezionale per come era iniziato il campionato. Due le lunghezze di distacco proprio dai capitolini e dalla Flavioni, appaiata con la Virtus a quota 25. Ma siccome Civitavecchia è attesa dalla difficile trasferta di Pescara, Monteprandone può permettersi di sognare.
Molti ad ogni modo i forfait: dall’influenzato Consorti, agli infortunati Veccia, Fanesi, Pierpaolo Gabrielli, Raffaele Salladini e Bisirri. Out pure Fabio Poletti, il quale in settimana ha ripreso ad allenarsi dopo tanti mesi di assenza. Si farà trovare pronto per la prossima stagione.
I CONVOCATI Tredici i giocatori che compaiono nella lista dei convocati per la trasferta di Roma. E sono: Gabrielli M., Salladini A., Ascolani, Romandini, Antoniozzi, Sciamanna, De Cugni, Daniele Poletti, Marco Poletti, Amato, Troisi, Caporossi, Falà
UNDER 15 Si sta per concludere anche la stagione dei giovani di coach Perozzi. Mercoledì prossimo infatti – l’appuntamento è per le ore 18,30 al Colle Gioioso – atto finale contro il Chiaravalle.
Il campionato dei piccoli celesti andrà in soffitta in modo positivo. La cosa più importante del resto, la dirigenza monteprandonese l’ha sottolineato più volte, è avere rimesso in moto il settore giovanile dopo anni di difficoltà e stenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 928 volte, 1 oggi)