SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si giocherà senza pubblico il derby campano tra Cavese e Salernitana, valevole per l’ultima giornata del C1/B. E’ stato il Prefetto di Salerno a decidere di tenere chiusi i cancelli dello stadio Simonetta Lamberti.
Intanto i metelliani sono stati assolti dal Giudice Sportivo della Lega di C, che ha respinto il ricorso della Ternana in merito all’incontro disputato nello stadio biancoblu lo scorso 11 febbraio. Gli umbri lamentavano una presunta aggressione ai danni del capitano rossoverde Miceli. Nessuna penalizzazione in classifica dunque per la formazione campana.
Inoltre che la CAF ha accolto il ricorso dell’Avellino, riguardo le quattro giornate di squalifica applicate allo stadio Partenio in seguito all’infuocato dopo-partita contro la Ternana. Il provvedimento è stato ridotto a due giornate, per cui gli irpini potranno regolarmente disputare l’appendice play off davanti al pubblico amico.
Da ultimo segnaliamo che dopo il recupero della partita Teramo-Ravenna il Giudice Sportivo ha squalificato per tre giornate il difensore dei romagnoli Tommaso Dei.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.968 volte, 1 oggi)