SAN BENEDETTO DEL TRONTO – 213 grammi di eroina, una donna di 44 anni arrestata sui binari della stazione ferroviaria. Questo il bilancio di un’operazione congiunta fra il commissariato di Polizia rivierasco e quello di Ascoli. A finire in manette un’ascolana di 44 anni, Sabrina Casati, che ha sulle spalle numerosi precedenti penali.

La donna è stata bloccata nella tarda serata di sabato 5 maggio, mentre scendeva da un treno proveniente da Bologna. Alla vista degli agenti che si avvicinavano per un controllo, la donna ha cercato di disfarsi di alcuni involucri, che sono stati poi recuperati dagli agenti.

La donna è stata condotta nel carcere femminile di Teramo, dove la attendono gli interrogatori di rito.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.992 volte, 1 oggi)