SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «Le donne quando valgono si fanno spazio da sole». E’ quanto ha dichiarato il sen. Amedeo Ciccanti, dopo aver rinunciato ad un posto alla Direzione Nazionale del Partito, eletto oggi a Roma dal nuovo Consiglio Nazionale, per far spazio all’avv. Gabriella Ceneri.

«Non ho bisogno di visibilità politica nel partito, perchè ormai mi conoscono per il fatto di essere stato dirigente organizzativo nazionale – ha aggiunto il parlamentare Udc – ne ha bisogno invece chi ha meriti e capacità. Sono sicuro che presto parleranno dell’avv. Ceneri. E’ un riconoscimento che merita anche per le tante battaglie che ha fatto nella sua esperienza politica a favore delle donne perché siano più presenti nelle istituzioni».

«I valori che la contraddistinguono – ha concluso polemicamente Ciccanti – gli costarono perfino il posto di assessore alle politiche sociali di San Benedetto a causa di un convegno nazionale fatto per focalizzare il ruolo della donna in politica, ma che a qualche ‘maschilista’ non piacque».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 617 volte, 1 oggi)