SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Quasi novecento i biglietti staccati a poche ore dalla chiusura delle prevendita.

Eccezionale la risposta dei tifosi della Samb che, nonostante questo derby con l’Ancona – partita che in campionato torna a distanza di 18 anni – abbia ben poco da dire, si presenteranno in massa allo stadio Del Conero.

Un impianto, quello di Passo Varano, che parlerà prevalentemente sambenedettese, in virtù del forfait dei tifosi anconetani, soprattutto della frangia ultras, che da parecchie settimane protestano contro il decreto anti-violenza del ministro Amato.

BOTTEGHINI APERTI AL DEL CONERO? In mattinata i sostenitori rossoblu hanno terminato la dotazione di 700 biglietti inviata a inizio settimana dall’Ancona Calcio, tanto che nel pomeriggio alla libreria “Nuovi Orizzonti” di via Calatafimi sono stati spediti altri 500 tagliandi.

Probabile che, qualora non vadano esauriti, vengano messi a disposizione domenica pomeriggio direttamente al Del Conero.

SQUADRA: LE ULTIME  Dopo la consueta seduta di rifinitura mattutina mister Ugolotti ha diramato la lista dei convocati. Diciotto in tutto i giocatori che nel tardo pomeriggio si sono mossi verso Ancona. Sono rimasti in Riviera Forò, Tulli, Desideri (fuori rosa), Carlini (squalificato) e gli infortunati Visone e Varriale.

Per quanto concerne la formazione che sfiderà l’Ancona, probabile, come annunciato nei giorni scorsi, che ci saranno delle novità rispetto all’undici che domenica ha battuto l’Avellino. Davanti a Consigli difesa a quattro con Grillo e Zammuto (o Tinazzi) a spingere sulle fasce, mentre al centro si piazzeranno Landaida e uno tra Zammuto e Diagouraga. Dubbio in mediana, dove Giorgino e Iovine si contenderanno la maglia numero 4. Dovrebbe essere sicuro di partire dal 1′ invece Loviso.

Dietro a Morante è pronto a piazzarsi Simonetta; qualche dubbio sugli esterni: Della Rocca, Tripoli e Olivieri si contenderanno i due posti a disposizione.

QUI ANCONA Mendil non ce la fa. L’attaccante franco-algerino, alle prese con un infortunio di natura muscolare alla schiena, non compare nella lista dei venti convocati diramata in mattinata da mister Monaco. Recuperano invece sia Rizzato sia Masiero.

Per il resto nessuna novità rispetto alle sensazioni della vigilia: consueto 4-4-2 con Zomer in porta, linea difensiva con Masiero, Langella, Specchia e Mammarella; a centrocampo l’ex Teodorani e Rizzato sugli esterni e il duo D’Aniello-Anderson in mezzo.

Coppia d’attacco con Nassi e l’altro ex dell’incontro Emilio Benito Docente. Minori le chance di giocare per Staffolani.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 874 volte, 1 oggi)