CUPRA MARITTIMA – L’estate è ormai alle porte ed il Comune di Cupra si sta attrezzando per far eseguire dei lavori di riqualificazione di primaria importanza.
Ben 41 ditte hanno partecipato alle gare d’appalto per la concessione dei lavori di restauro del palazzo municipale e di piazza Possenti. All’apertura delle buste, avvenuta il 12 aprile, è risultata vincitrice la ditta di Teramo Fra mar Srl.

Il sindaco della città, Giuseppe Torquati, esprime la volontà dell’amministrazione riguardo al tema: «I lavori verranno appaltati subito dopo aver concordato con il Comitato di quartiere alcuni aspetti architettonici riguardanti la sistemazione della piazza. Con la ditta aggiudicataria verranno concordati anche i tempi e i modi per l’esecuzione dei lavori in maniera tale da recare il minimo disturbo alla prossima stagione balneare».

Anche la spiaggia sarà sistemata a dovere utilizzando la sabbia prelevata dagli argini e dalla foce del torrente Menocchia. Il lavoro sarà svolto in collaborazione con gli operatori turistici per ottenere dei risultati lineari.

E’ lo stesso sindaco a spiegare l’attuale situazione del torrente: «Il prelievo in prossimità della foce del Menocchia si rende necessario perché in quella zona c’è un fenomeno di sovrasedimentazione che rende difficili sia le operazioni di varo e di alaggio alle barche della piccola pesca che in quella zona hanno la loro ubicazione che la sosta delle imbarcazioni per la vendita del pescato».

Il lungomare usufruirà di una veste completamente nuova grazie alla sistemazione delle aiuole e all’installazione di servizi fondamentali nei grandi tratti di spiaggia libera.

Il Comune, infine, intende aprire un dibattito con i comitati di quartiere in merito all’approvazione de progetto definitivo della sistemazione del lungomare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 544 volte, 1 oggi)