ASCOLI PICENO – Alla fiera internazionale agro-alimentare Danubius Gastro i prodotti marchigiani hanno riscosso notevole attenzione. Stavolta le produzioni d’eccellenza del nostro territorio sono state protagoniste alla 28ª edizione di FLORA – fiera internazionale del florovivaismo e del giardinaggio, tenutasi dal 27 aprile al 1° maggio a Bratislava.

L’Assessorato alle Attività produttive ha infatti partecipato alla manifestazione con uno stand – curato dal Consorzio e dall’Associazione MarcheFlor – che è stato premiato dal Ministero degli Esteri della Repubblica Slovacca come migliore.

Oltre alla promozione turistica, importante passo è stata la firma di un protocollo d’intesa, tra la Provincia di Ascoli Piceno, Kulla (organizzatore della fiera e più grande importatore/distributore nel settore florovivaistico per il centro-Europa) e il Consorzio ed Associazione MarcheFlor.

«L’accordo consentirà una grande cooperazione tra le realtà florovivaistiche Picene e Slovacche – ha sottolineato l’Assessore provinciale Avelio Marini – che si concretizzerà in un fitto scambio di saperi, conoscenze, prodotti, una partnership che porterà benefici alle produzioni locali, aprendo nuovi scenari e nuovi mercati».

«Intenso è stato il lavoro preparatorio per l’elaborazione del protocollo – ha dichiarato Carlo Matarazzo, presidente dell’Associazione Italo-Slocacchia, nonché console onorario – un collaborazione proficua con la Provincia che auspico si estenda anche a molti altri campi dalla cultura, al turismo alle attività economiche e sociali per consolidare il legame con la Slovacchia dove c’è una grande voglia di Italianità».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 780 volte, 1 oggi)