Joints San Benedetto-Miù J’adore Marzocca 83-92
JOINTS: Ciardelli 15, Nespeca 13, Riccardi 12, Valori 8, D’Incecco 13, Mattioli 11, Falà 7, Ciccorelli 4, Camerano, Pulcini. Allenatore: Reggiani.
MARZOCCA: Nobili 26, Papa 9, Gubini 20, Bartoli 26, Granarelli 4, Gauleti 1, Mosca 6, Carboni, Paolini, Girolinetti. Allenatore: Ligi.
Arbitri: Barbi e Bitocchi.
Parziali: 29-22, 44-44, 58-63, 83-92.
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si interrompe nei quarti di finale la corsa della Joints Basket Club San Benedetto. Opposti al Marzocca, i ragazzi del coach Andrea Reggiani sono stati sconfitti 92-83 in gara due dei play off, lasciando così via libera ai pesaresi.
Primo tempo spettacolare della Joints che con D’Incecco e Riccardi vola sul 26-14, prima di subire un break di 8-0 e chiudere il quarto sul 29-22. Il play rossoblu deve però tornare presto in panca per un riacutizzarsi dei problemi
alla gamba, e lo stesso Valori soffre dei postumi dell’infortunio subito in gara uno. Contro un ottimo Marzocca, la Joints inizia così a perdere terreno e gli ospiti pareggiano il conto, andando al riposo sul 44-44.
Le bombe di Ciardelli e Valori tirano su i padroni di casa, ma anche Marzocca sfrutta bene il tiro da tre e vola a + 9. La reazione dei sambenedettesi porta solo a chiudere il terzo tempo sul 58-63. Ultimi 10′ con una Joints ormai stremata e gli ospiti ne approfittano per gestire il vantaggio fino al termine.
«C’e’ del rammarico, poichè al meglio della condizione fisica ci saremmo giocati la gara contro un avversario che in regular season avevamo battuto due volte su due – commenta il coach Andrea Reggiani – Purtroppo siamo arrivati a questa fase dela stagione con diversi elementi non al meglio a causa di infortuni vari».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 519 volte, 1 oggi)