SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Imprevedibile l’ultima giornata del girone C del campionato di Serie C2. La grande sorpresa arriva dai quartieri bassi della graduatoria dove un indomito Caffè Portos infligge la prima sconfitta stagionale alla capolista Juventina Montegranaro, regalandosi un’insperata salvezza.
Partiamo proprio dall’impresa dei ragazzi di mister Caimmi i quali, contro ogni pronostico, hanno centrato un vero e proprio miracolo. Miracolo che, sulla carta, non sarebbe bastato ma che, in realtà, data le concomitanti sconfitte prima del San Crispino, poi della Torrese, è stato sufficiente a garantire una sofferta salvezza. Il calendario, quindi, da terribile, come pareva, è diventato amico: la Juventina, in un’altra fase del campionato, non sarebbe scesa a Monteprandone in tenuta balneare.
A dare una mano ai biancoverdi anche la Virtus Samb, unica vera delusa di questo finale di stagione. Purtroppo ai sambenedettesi non è bastata la bella quanto difficile vittoria sul campo della Torrese ed ora c’è molto rammarico per i play-off sfuggiti veramente di un soffio. In effetti, sia il Futsal Porto San Giorgio, sial il Real Monturano – dirette concorrenti – seppur soffrendo le proverbiali sette camice, sono riuscite a portare a casa gli agognati tre punti, rendendo così inutile l’impresa dei virtussini, giunti a un solo punto dai monturanesi. Onore a Fanesi & C. per la bella stagione appena conclusa, vissuta comunque da protagonista.
Si prepara invece per i play-off la Tecno Riviera delle Palme che finalmente torna alla vittoria. Pur essendo ancora alle prese con diversi infortuni,
Grossi e compagnia sono riusciti a difendere il secondo posto messo in pericolo dall’ennesima vittoria del Bocastrum United. A tratti, contro un Offida che non aveva più nulla da chiedere alla sua stagione, si è rivista la Tecno che aveva fatto così bene per gran parte del campionato. Una vittoria netta, anche grazie ad una bella doppietta di Bellavia.
I VERDETTI In C1 la Juventina Montegranaro, mentre retrocedono in D Audax Montecosaro e Real San Giorgio.
Veniamo ai play off. La prima semifinale opporrà la Tecno al Real Monturano, già venerdì prossimo, fuori casa. Ritorno previsto per venerdì 11 maggio al PalaSpeca. L’altra semifinale play-off vedrà di fronte Bocastrum e Futsal.
Per i play-out il Pagliare sfiderà la Torrese, mentre nell’altra gara derby tra Porto Sant’Elpidio e Sant’Elpidio a Mare.

RISULTATI 30a GIORNATA (ultima)

Audax Montecosaro – Bocastrum United 3 – 4, Real San Giorgio – Folignano 6 – 7, San Crispino – Futsal PSG 3 – 4, Eagles Pagliare – Montappone 2 – 3, Sant’Elpidio a Mare – Real Monturano 3 – 4, Caffè Portos – Juventina F.F.C 4 – 1, Torrese – Virtus Samb 6 – 7, Riviera delle Palme – Offida 3 – 0.

CLASSIFICA FINALE SERIE C2, girone C

Juventina F.F.C. 75; Riviera delle Palme 63; Bocastrum United 60; Futsal Porto San Giorgio 52; Real Monturano 51; Virtus Samb 50; Montappone 43; Offida, Caffè Portos, Folignano 41; Torrese 40; San Crispino 38; Sant’Elpidio a Mare 34; Eagles Pagliare 26; Audax Montecosaro 25; Real San Giorgio 13.

RIEPILOGO VERDETTI

Juventina Montegranaro promossa in C1

PLAY-OFF: Riviera delle Palme (2) – Real Monturano (5); Bocastrum United (3) – Futsal Porto San Giorgio (4)

PLAY – OUT: Torrese (11) – Eagles Pagliare (14), San Crispino (12) – Sant’Elpidio a Mare (13)

Audax Montecosaro e Real San Giorgio retrocedono in Serie D.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 977 volte, 1 oggi)