CUPRA MARITTIMA – E’ in pieno svolgimento il terzo ciclo della rassegna “giovedì d’essai”. Il 3 maggio, al cinema Margherita (ore 21), si potrà assistere alla proiezione del film “Belle Toujours-Bella sempre” di Manoel de Oliveira. La presentazione dei frammenti della biennale di Venezia segna l’inizio di una nuova tappa per la crescente collaborazione con la Galleria Marconi. Saranno i lavori di Rita Vitali Rosati, famosa fotografa fabrianese, a dare risalto all’evento.
Attraverso la sua arte fotografica, l’artista, esprime il suo personale concetto dell’universo, sospeso tra favola e realtà che non manca di tralasciare gli aspetti della vita quotidiana, il tutto condito con un pizzico di ironia. Le centinaia di fotografie esposte non rappresentano una forma d’arte banale ed inutile ma sono un atto d’accusa artistico con una vena poetica destinato a lasciare il segno nella gente.
Si tratta infatti di immagini difficile da interpretare ma che si stampano facilmente nella memoria. Questa intensa collaborazione tra la Galleria ed il cinema, nasce dall’esigenza di far incontrare le due forme d’arte, quella figurata e quella multimediale. Il tutto con lo scopo di creare un ulteriore gradino verso la comprensione dei due mondi spesso troppo distanti.
Il film presentato è il sequel del famoso “Bella di giorno”, pellicola di circa trenta anni fa. I due protagonisti si rincontrano dopo incessanti tentativi dell’uomo di invitare la donna ad un appuntamento a cui lei pare non voler andare…
Il programma della rassegna del cinema d’essai, per i prossimi appuntamenti, è il seguente:
*3 Maggio: Belle toujours di Manoel De Oliveira;
* 10 Maggio: Guerra dei fiori rossi di Zhang Yuan;
* 17 Maggio: Luci della sera di Aki Kaurismaki.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 315 volte, 1 oggi)