SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Quello di ieri è stato un 1° maggio all’insegna del sole e delle passeggiate all’aria aperta. Già dalle prime ore del mattino le vie del centro di San Benedetto si sono riempite di gente a passeggio, tra le bancarelle del mercato svoltosi nonostante il giorno festivo e per l’8^ Rassegna di veicoli storici, che ha richiamato una notevole folla di appassionati e semplici curiosi. Le varie auto, sistemate nelle vie dell’isola pedonale a ridosso della Rotonda Giorgini, hanno anche partecipato al 2° Concorso di Eleganza per Auto Storiche. La particolarità della rassegna di quest’anno è stata costituita dalla presenza di un biplano Tiger Moth del 1945, che ha sorvolato i cieli di San Benedetto, pilotato dal Comandante Renato Torresini, assieme al copilota Federico Capaldo. Il volo è stato effettuato per rendere omaggio al pilota Giulio Laureati, a 90 anni dalla trasvolata Torino/Londra, durante la Prima Guerra Mondiale.

La manifestazione è stata organizzata dall’Associazione Piloto Veicoli Storici – Sport Club, in collaborazione con Auto Moto d’epoca Club Piceno, con il Comune di San Benedetto del Tronto e con il patrocinio della Provincia di Ascoli Piceno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.382 volte, 1 oggi)