SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Pasqualino Piunti continua la sua battaglia per una veloce riqualificazione del lato est di viale De Gasperi. «I soldi ci sono, li abbiamo lasciati noi al Comune», afferma l’ex vicesindaco, aggiungendo. «Nessuna riunione, nessuna commissione consiliare, dopo la proiezione di un progetto su un maxischermo in consiglio comunale non si è fatto più nulla. Eppure il manto stradale della corsia est è indegno di una città civile, i marciapiedi sono pericolosi. Questa maggioranza – afferma il capogruppo di Alleanza Nazionale – si appresta a offrire ai turisti una immagine unica: un viale nel centro della città riqualificato a metà. Invece di pensare a progetti faraonici come la metropolitana di superficie – conclude – pensassero a eliminare situazioni pratiche più immediate».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 744 volte, 1 oggi)